recensioni

Ciao!mano Hai bisogno di consigli sui prodotti o assistenza sugli ordini? Siamo qui per te!

CELLULITE: LA PAROLA AI PRODOTTI CORPO VERALAB + BONUS TRACK DELL’ESTETISTA CINICA

Bigino non tascabile per imparare a vedere, riconoscere e combattere i diversi tipi di cellulite

Leggi in 7 minuti

BANDO ALLE CIANCE (BONUS TRACK DELL’ESTETISTA CINICA)

Sulla cellulite ne abbiamo sentite di tutti i colori.
Soprattutto su Instagram, dove spopolano le pubblicità di rimedi miracolosi, creme e aggeggi che promettono di trasformarci da goduriose donne mediterranee a sifilidi muscolose.
L’idea che possano esistere i miracoli è rincuorante, ma a una certa…
CHI CE CREDE?!? 

Purtroppo ancora tante di voi!Sad Season 1 GIF by Good Girls

Ora scagli la prima pietra chi non ha abboccato almeno a uno di questi MIRACOLI ANTICELLULITE PROVENIENTI DALL’INTERNETTE
(chi ha letto il libro dell’Estetista Cinica già sa)

1) LE FORMIDABILI COPPETTE in gomma (non intendiamo quelle di vetro professionali) che, passate sulle cosce, dovrebbero magicamente spianare le adiposità localizzate e la buccia d’arancia. Funzionano? Nella migliore delle ipotesi no.
Nella peggiore vi riempiono di ematomi e vi rompono i capillari.
2) I DERMAROLLER promettono di risolvere tutti gli inestetismi possibili, ma i dispositivi casalinghi (non intendiamo quelli professionali) hanno aghi troppo corti per arrivare al derma e stimolare la produzione di collagene. Funzionano? Per la cellulite sono assolutamente inutili.
Anzi, non essendo monouso possono veicolare i batteri e fare danni.
3) LE FASCE MASSAGGIANTI CHE ARRIVANO DALL’AMERICA. Almeno una volta nella vita le abbiamo viste a casa di qualche amica, dimenticate in un angolo. Le impavide che le hanno provate ricorderanno di sicuro il dolore che infliggevano. Funzionano? Forse per tirare la sfoglia.
4) IL MIRABOLANTE MONDO DEI TÈ DETOX. La panacea di tutti i mali promossa sui canali social di migliaia di influencer. Funzionano? Assolutamente no. Per detossinarvi ricordate sempre che avete in dotazione dalla nascita un portentoso strumento: il fegato. Lavora h 24, vi è stato consegnato senza spese di spedizione e vi detossina dal primo giorno della vostra vita.

Ma riavvolgiamo il nastro massaggiante e partiamo dall’inizio.
Ripetiamolo tutte insieme, come un mantra: 
“La cellulite, se c’è, si vede. 
La cellulite, se c’è, si vede. 
La cellulite, se c’è, si vede”.yoga peace GIF by Amanda Cee MediaQuindi (anche a discapito nostro) iniziamo con l’esonerare da questa lettura tutte quelle femmine che chiamiamo LE SPREMITRICI. Sembra il nome di un quadro impressionista, invece no.
Parliamo delle donne che, davanti allo specchio o davanti alla mal capitata amica di turno, hanno l’abitudine di spremersi le gambe qua e là alla ricerca di cellulite.

Le cosce di CHIUNQUE strizzate tra le mani fanno i buchini, perché se sollecitiamo la pelle strizzandola con le dita, ciò che vediamo è la struttura stessa del tessuto adiposo.
Alle nostre amiche spremitrici, quindi, un solo consiglio: PASSATE ALLE ARANCE ;)squeeze GIF

Altro storico dibattito: ADIPOSITÀ (CICCIA) VS CELLULITE.
Per essere chiari: sono due cose diverse e non sempre l’una accompagna l’altra.

L’adiposità è l’aumento di volume delle nostre cellule di grasso che determina un aumento delle rotondità. Può interessare tutto il corpo in maniera GENERALE O LOCALIZZATA a seconda della predisposizione e della struttura corporea.
Quasi sempre l’adiposità generale e quindi il sovrappeso è accompagnata dalla cellulite.
Ma la cellulite colpisce anche donne magre o sottopeso.

COS’È LA CELLULITE?

C’era una volta la cellulite
La cellulite è un’infiammazione dei tessuti sottocutanei. 
Appare sull’epidermide ma, in realtà, si forma più in profondità: nell’ipoderma. 
Nell’ipoderma si trovano le cellule adipose che sostengono e nutrono la nostra pelle ed è dove avviene il microcircolo sanguigno e linfatico. La funzione del microcircolo è duplice e importantissima: serve a raccogliere le sostanze di scartoe a rilasciare ossigeno e nutrienti alle cellule.
Alcuni fattori (che vi diremo tra poco) possono causare il rallentamento dell’espulsione di scorie e tossine dalle cellule. Quando questo accade, gli adipociti si gonfianosi avvicinano sempre di più l’uno all’altro e schiacciano il microcircolo che non riesce più ossigenare i tessuti.
Così, in profondità le cellule si infiammano e in superficie la pelle diventa opaca, fredda e simile alla buccia d’arancia.

Quali sono i fattori che la favoriscono?

Come spesso capita, è un bel mix tra sfighe dalla nascita e stile di vita alla Bridget Jones:

Fattori genetici ereditari:  Stile di vita
- Sesso femminile
- Razza bianca
- Familiarità e Fattori genetici
- Ormoni (estrogeni)
- Pillola anticoncezionale
- Gravidanza
- Stitichezza
- Vita sedentaria
- Sale da cucina
- Superalcolici e vino
- Fumo
- Abiti aderenti
- Scarpe con tacchi alti
- Posture errate (es: accavallare le gambe)
- Sport frenetico
- Ansia e stress (il cortisolo aumenta la ritenzione)


Tutta la colonna relativa allo stile di vita è sotto la vostra responsabilità, quindi se volete seriamente combattere questa battaglia cominciate a togliere qualche spunta da quell’elenco.

Ciò che ci preme passarvi ora è che ogni inestetismo necessita di azioni specifiche, sia che si tratti di alimentazione, attività fisica e - ancora di più - di trattamenti cosmetici ed estetici professionali.

Quindi, prima di iniziare qualsiasi cosa, per ognuna di voi è fondamentale
CAPIRE PRIMA DI TUTTO IL PROPRIO INESTETISMO.

LA BASE: CAPIRE IL PROPRIO INESTETISMO

Due gli step (potete farli anche ora, mentre leggete): 
1. CAPIAMO SE ABBIAMO LA CELLULITE.
2. SE C’È, CAPIAMO DI CHE CELLULITE SI TRATTA.

1. CAPIAMO SE ABBIAMO LA CELLULITE
Come potete osservare, dalle nostre estenuanti ricerche risulta che Ryan Gosling non ha la cellulite.ryan gosling GIF

Ora passiamo a voi.
Si tratta di cellulite SE:
a. VEDETE LA PELLE A BUCCIA D’ARANCIA O CON I BUCHINI
b. VI FA MALE: pizzicando il tessuto (come a voler contare banconote) potete sentire un dolore che sparisce appena finita la manovra oppure un dolore che persiste anche dopo.
c. LA ZONA è FREDDA: significa che il sangue non circola bene.
d. LA CONSISTENZA alla palpazione è quella di una spugna o di un tessuto compatto o indurito.

Invece…
È adiposità localizzata SE il tessuto è aumentato come dimensione ma alla palpazione ha una consistenza normale, non presenta noduli nè dolore.
È rilassamento cutaneo SE davanti allo specchio vediamo degli avvallamenti ma facendo pressione in quelle zone non ci sono noduli. Potrebbe esserci però ritenzione idrica qualora il tessuto si presenti spugnoso.

CAPIAMO DI CHE CELLULITE SI TRATTA.
Non tutte le ciambelle escono col buco. E nemmeno tutte le celluliti.
Ce ne sono di diverso tipo, in base allo stadio di evoluzione e alla gravità.
Gli stadi sono principalmente 3:

GLI STADI, I SINTOMI E I RIMEDI

STADIO 1: RITENZIONE IDRICA E CELLULITE EDEMATOSA
(ovvero quando VI diciamo “CALME, È SOLO RITENZIONE IDRICA”)
Meditation Center Yourself GIF by Jasmine Thompson

Si tratta di un leggero rallentamento della microcircolazione locale a causa un accumulo di liquidi che ristagnano nei tessuti.

SINTOMI
La vedete quando, stringendo il tessuto tra le dita, questo risulta “gommoso”.
Quell’aspetto è sintomo di edema.
✓ Ritenzione idrica
✓ Pelle gonfia e più chiara
✓ Schiacciando con un dito, resta l’impronta visibile
✓ Pesantezza agli arti inferiori

VERIFICA la presenza di edema (stadio 1) → premiamo con un pollice a livello della gamba sul margine anteriore della tibia: se rimane una fossetta è evidente che il tessuto ha liquidi in eccesso, se invece il tessuto rimane immediatamente nella posizione originale allora non c’è edema.

RIMEDI
Togliere il liquido extracellulare in eccesso (quello che voi profani chiamate ritenzione idrica).
In tre parole: DRENARE, DRENARE, DRENARE!

COSA POTETE FARE A CASA
UNA VOLTA A SETTIMANA: slim_me bende. Avete un’intera gamma di trattamenti a disposizione, scegliete il vostro preferito tra: sali da bagno, bende, bende + fanghi.

  • slim_me bath

    20,00 €
  • Kataplasma

    97,00 €

OGNI GIORNO (da indossare anche sotto i vestiti!): Leg Booster, Leg Booster - Long Version, Belly Booster: le nostre guaine rimodellanti da usare in combinazione a creme specifiche che – se inserite nella vostra beauty routine corpo giornaliera – drenano i liquidi di ristagno contrastando la cellulite e la pelle buccia d’arancia e hanno un’azione snellente e rassodante contro le adiposità localizzate.

COSA POTETE FARE IN ISTITUTO
UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA per trovare il trattamento più giusto per voi tra pressoterapia, linfodrenaggi, fanghibende (abbinati al massaggio) o la tecnica a rulli (di cui Icoone a nostro modestissimo parere è il migliore).

CONSIGLI CINICI
Non vi diremo di stravolgere la vostra vita introducendo il regime alimentare di JLo, ma in questa fase iniziale basta poco per migliorare la situazione: un po’ di moto, tanta acqua e poco sale.

STADIO 2: CELLULITE FIBROSA
(ovvero quando CI urlate: “AIUTO, HO LA CELLULITE!”)

Quando il tessuto connettivo subisce un ulteriore indurimento ed inizia ad inglobare in una morsa i lobuli adiposi, impedendo loro di ricevere una corretta irrorazione.

SINTOMI
✓ Pelle pallida e ipotermica
✓  Rallentamento del metabolismo cellulare
✓ Gli adipociti si aggregano in micronoduli
✓ Epidermide a buccia d’arancia o a buchetti

VERIFICA la presenza di micro noduli (stadio 2-3) → con i polpastrelli scivoliamo in pressione (la pressione deve essere abbastanza profonda) sulla cute delle diverse zone: il tessuto può presentarsi liscio e compatto, si possono avvertire piccoli granuletti (i micro noduli).

RIMEDI
Oltre a drenare (rileggere tutti i trattamenti che consigliati per lo stadio 1) bisogna aggiungere un trattamento che agisca come TENSORE della pelle.

COSA POTETE FARE IN ISTITUTO
Il trattamento d’urto più efficace è la RADIOFREQUENZA meglio se unipolare o multipolare. Ha un effetto tensore sulla pelle ed è quindi validissima come spiana buccia d’arancia.
Anche Icoone ha un’ottima azione anti fibrosi.

CONSIGLI CINICI 
Se avete le gambe cianotiche, specie nella zona del piede e già di prima mattina, fate controllare l’appoggio plantare. Ah… Anche le famosissime calze a compressione graduata aiutano il ritorno di sangue e linfa verso l’alto evitando ristagni. Funzionano sul serio.
Nota: oltre al rosa carne, ne esistono anche di colori mettibili.

STADIO 3: CELLULITE SCLEROTICA
(ovvero quando “VOGLIO UN CHIRURGO PLASTICO!”)
jackson dr GIF

In questa fase la fibrosi iniziale si trasforma in sclerosi dei tessuti ovvero quando il circolo capillare intorno alle cellule adipose è totalmente sclerotizzato e la circolazione è assente.

Questo tipo di cellulite è tipica di persone in età avanzata o che hanno perso molti chili.

SINTOMI
✓ Trasformazione dei micronoduli in macronoduili
✓ Epidermide a buchi: avvallamenti e protuberanze
✓ Pelle dura, fredda e dolente al tatto
✓ Flaccidezza dei tessuti 

VERIFICA la presenza di macro noduli (stadio 3) →premendo sentirete indurimenti che interrompono la pressione scivolata delle dita (i macro noduli).

COSA FARE
La cellulite è un processo degenerativo. Se non ve ne occupate per anni, appunto, degenera.
Senza promettere facili miglioramenti, vanno valutati caso per caso il livello di flaccidezza dei tessuti e il grado di fibrosi. Vi consigliamo quindi di consultare uno specialista.

Post-it:
SE, OLTRE ALLA CELLULITE, AVETE ANCHE LE CULOTTE DE CHEVAL:
Mad Mud Superhot, che agisce su cuscinetti e adiposità localizzata, con una più intensa percezione di calore rispetto ai classici fanghi.
Speciale Culotte De Cheval che rappresenta la sinergia di due fanghi attivi per la Cellulite, contenenti principi ad azione drenante e riducente efficaci verso gli accumuli di adiposità localizzate e ritenzione idrica.
Oltre a togliere i liquidi, consigliamo qualche trattamento “defibrosante” o “lipolitico” (ultrasuono a cavitazione, tecnica a rulli). Per saperne di più, vi riportiamo all’ultimo articolo sulle CULOTTE DE CHEVAL.

Vi aspettiamo in uno dei nostri VeraLab Store per una consulenza personalizzata oppure scrivete al nostro VeraLab Institute per un consulto più approfondito.
Nel frattempo, se vi sorgono altri dubbi, provate a fare il nostro test online.real housewives nene GIF

Iscriviti alla newsletter dell’Estetista Cinica

Ogni mese riceverai promozioni e contenuti speciali che Cristina riserva alle sue amiche.
Subito per te un 10% di sconto!

Iscriviti ora
Newsletter Estetista Cinica