Otto VeraLab

Ciao!mano Hai bisogno di consigli sui prodotti o assistenza sugli ordini? Siamo qui per te!

recensioni
TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUI GRANI DI MIGLIO

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUI GRANI DI MIGLIO

Cause, trattamenti e operazioni per sbarazzarsi dei grani di miglio

Leggi in 4 minuti

COSA SONO I GRANI DI MIGLIO?

Sono piccoli ma sono str*nzi, come tutte le cose piccole.

Str*nzi perché sono proprio lì,
sotto il nostro sguardo, sotto quello di tutti,
sono tanti,
aumentano,
si ingrossano
e no, non vengono mica via così!

I grani di miglio sono un inestetismo che riguarda tant3 di noi e spesso ce li portiamo dietro per molto tempo perché non sappiamo come trattarli, come prevenirli e come eliminarli.

Inutile dire che oggi vogliamo SALUTARLI FOREVER!

Ma rispondiamo al nostro titolo: COSA SONO I GRANI DI MIGLIO?

No, NON SONO I PUNTI BIANCHI! Non confondeteli: i punti bianchi (anche detti “comedoni chiusi”) sono una forma di acne non infiammatoria, diciamo che sono i cugini dei punti neri (noti anche come “comedoni aperti”).

I grani di miglio sono delle minuscole cisti tondeggianti piene di cheratina che si formano sotto la pelle del viso.
Raramente si presentano isolati, più spesso in piccoli branchi.
Amano stare sotto gli occhi o sugli zigomi.
Non sono pericolosi, sono solo antipatici.

LE CAUSE DELLA COMPARSA DEI GRANI DI MIGLIO

A causarli è in parte la solita componente genetica, ma non solo.
C’è una serie di altri possibili fattori:
• Una detersione scorretta e poco approfondita, con prodotti irritanti o troppo sgrassanti che possono indebolire il film idrolipidico.
• L’uso di cosmetici o di make-up non adatti al proprio tipo di pelle o con alte percentuali di sostanze grasse e occlusive. Sì, parliamo con voi che avete rubato il burro idratante dall’armadietto della nonna e lo usate come crema viso: una scelta FATALE per la vostra pelle. Quel fondotinta che vi piace tanto ma che è aperto da due anni e mezzo? Non siate tirchi, è scaduto, buttatelo e prendetene uno nuovo!
• Un incompleto sviluppo delle ghiandole sebacee. 
• 
Un’eccessiva e/o scorretta esposizione al sole o alle lampade abbronzanti. Occhio alla protezione solare che utilizzate, spesso TROOOOPPO grassa.
• La presenza di escoriazioni, dermoabrasioni o cicatrici, soprattutto quelle provocate dall’acne.

COSA POSSIAMO FARE CONTRO I GRANI DI MIGLIO?

COSA POSSIAMO FARE PER PREVENIRLI:

La prevenzione rappresenta, come sempre, il rimedio migliore.
Per cercare di evitare la comparsa di grani di miglio e trattarli, è essenziale RIVALUTARE LA VOSTRA BEAUTY ROUTINE.
Chiedetevi, in particolare, COME state facendo i passaggi di DETERSIONE, ESFOLIAZIONE, IDRATAZIONE.

COME LI DOVRESTE FARE?

Dovreste farli BENE e soprattutto in modo SPECIFICO, ovvero USARE PRODOTTI ADATTI A VOI.

E COM’È IL VOSTRO VISO?

Giù la maschera e, se avete ancora dubbi, fate il nostro test sul tipo di pelle.

E su ogni acquisto di prodotti VeraLab sul sito o nei nostri store, vi forniamo uno SKIN TEST che non lascia spazio a dubbi.

Ma, tornando a noi e a quei piccoli infamelli dei grani di miglio…

DETERSIONE

Se puliamo bene bene la pelle, sarà molto difficile che si creino degli accumuli o alterazioni del film idrolipidico. Sapete che in VeraLab abbiamo detergenti per ogni tipologia di pelle?

Ebbene, dovete solo capire qual è quello più giusto per voi e applicarlo nel modo corretto.

Breve recap NON esaustivo:
• DOPPIA DETERSIONE con OLIO DENSO + SPUMONE (tutte le pelli, dosando adeguatamente ogni prodotto)
SPUMONE (pelli normali e miste)
OLIO DENSO (per pelli secche, molto secche)
OLIO DENSO + PANNO IN MICROFIBRA (pelli miste)
MORE PURE (pelle impura, pelle grassa)
MORE SOFT (pelle secca, pelle sensibile)
ACQUA MICELLARE (pelle sensibile)

Detergetevi e struccatevi B-E-N-E, raggiungendo tutti gli angolini del viso. Sì anche le tempie. Sì anche la mascella. E sì, anche il collo e il decolletè.

ESFOLIAZIONE

Esfoliare regolarmente la pelle del viso è un’ottima abitudine per tenere alla larga questi piccoli inestetismi, ma soprattutto per trattarli una volta comparsi. Per questo scopo il prodotto VeraLab più indicato è:
REFRESH YOUR SKIN: il peeling super delicato che in una settimana cambia davvero la pelle, rendendola compatta, levigata e luminosa. Agisce su tre fronti:
- Il mix di alfaidrossiacidi esfolia delicatamente la pelle.
- Le componenti fenoliche proteggono il collagene.
- Gli zuccheri naturali stimolano i fibroblasti a produrre nuove fibre di collagene.

E poi anche:
• LUCE LIQUIDA: l’acido salicilico contenuto ha una azione cheratolitica.
 SIERO PERFECT: il nostro siero col nome in testa, perfezionatore e purificante.
 SMOOTHY SCRUB: l’esfoliazione in questo caso è meccanica e avvienecon microgranuli.

Remember: ESFOLIARE quando ci sono i grani di miglio IS THE NEW MANTRA DELLA VITA.

IDRATAZIONE 

Anche quest’ultimo step è fondamentale per evitare la comparsa dei grani di miglio.
In generale,  evitare creme troppo dense o oleose.

Meglio affidarsi a una un po’ più leggera anche se il LIVELLO DI IDRATAZIONE va SEMPRE valutato in base al tipo di pelle.

Le creme VeraLab hanno diversi livelli di idratazione (indicati anche nello store online):
• ZERO SMOG (pelle giovane e grassa)
WONDER C CREAM (pelle segnata, spenta, macchiata)
ZERO STRESS (pelle sensibile, non grassa)
ZERO PIÙ (pelle secca, normale, mista)
ZERO TIME (pelle mista con zone secche, matura)
ZERO RUGHE (pelle secca, matura) 

MAKE-UP

Anche sul make-up bisogna fare una piccola riflessione.
UN GRANDE NO a tutti i prodotti che ostruiscono i pori.Scegliete piuttosto prodotti delicati, senza siliconi e senza sostanze ostruttive per la pelle.

Non siamo contro i siliconi nei prodotti di make-up ma in questo caso specifico sarebbe meglio usare formulazioni naturali che possono essere meno performanti ma non danneggiano la pelle ed evitano i grani di miglio nei soggetti predisposti.

Inutile ricordarvi per l’ennesima volta che struccarvi sempre a fondo prima di andare a dormire è BASILARE. 

COSA POSSIAMO FARE PER TOGLIERLI

La prevenzione ok. Ma cosa fare con i grani di miglio già presenti sul viso e se non migliorano neanche con i prodotti adatti???

Potete agire in due modi: con l’incisione tramite bisturi oppure con la rimozione chirurgica con LASER CO2.

In ogni caso, VIETATA QUALSIASI OPERAZIONE FAI-DA-TE: vi vediamo che state provando a bucarli!!

Sentite il parere del vostro bravissimo dermatologo!What Job Should You Pursue Based On These Three Questions? | Friends  moments, Joey friends, Friends tv

Iscriviti alla newsletter dell’Estetista Cinica

Ogni mese riceverai promozioni e contenuti speciali che Cristina riserva alle sue amiche.
Subito per te un 10% di sconto!

Iscriviti ora
Newsletter Estetista Cinica