recensioni
SULLA PELLE IMPURA E SU COME TRATTARLA

SULLA PELLE IMPURA E SU COME TRATTARLA

La beauty routine perfetta per le pelle impure e altre dritte utili

Leggi in 6 minuti

Una volta qualcuno disse “ogni generalizzazione è pericolosa, inclusa questa.”
Beh, avremmo potuto dirlo noi!

Chi ci segue lo sa: una cosa che non facciamo mai è generalizzare.

Anche se ci semplificherebbe di molto le cose, facendoci arrivare prima a una soluzione unica e valida per tutt3. Immaginate un bel prodottone tuttofare (detergente, esfoliante, idratante, solare, antirughe, anticalli, anti sfighe della vita insomma) buono per tutt3. Potrebbe chiamarsi ALL IN by VERALAB… Magari venderebbe anche!

Ma generalizzare non ci piace proprio, perché significherebbe dimenticare le differenze e questo non fa parte della nostra etica né del nostro lavoro (che poi coincidono).

A noi piace essere il più possibile onest3, trasparenti, professionali e SPECIFICH3!

Non solo perché andiamo a fondo delle questioni con spiegoni che manco Albertone Angela

Ma perché questo è il concetto alla base di tutta la filosofia di VeraLab: più una formula è specifica e mirata per certe caratteristiche della pelle, più funziona!

Per sapere che tipo di pelle avete nello specifico, vi abbiamo fornito 2 strumenti:
- il primo è il test online per il tipo di pelle
- il secondo è lo Skin Test che infiliamo in ogni ordine online e in ogni acquisto nei nostri store, e che potete fare a casa SENZA-SBATTI-ALCUNO.

Per non parlare delle consulenze gratuite in store e della nostra meravigliosa Assistenza Clienti!

Oggi parliamo a quelle pelli che - con tutte le verifiche e i test del caso - sono risultate IMPURE.

DUE TIPI DI PELLI IMPURE

Nella maggior parte dei casi, le pelli impure sono quelle lucide e untine che tendono a produrre brufoletti (sottopelle e non), punti neri e/o bianchi.

È il caso, ad esempio, de3 ragazz3 che stanno passando la fase di sviluppo ormonale (ma, ahinoi, non ci sono solo loro).

Sappiate che è proprio attraverso una routine costante e una pulizia profonda che si può contrastare la causa n°1 di questi inestetismi: il SEBO.

Ma attenzione, perché il sebo di per sé non è cattivo: senza di lui saremmo secche come le prugne della California a lamentarci delle rughe.

Il sebo ha un ruolo positivo, ve lo dice anche la Treccani:

“Sebo: materia grassa e untuosa, elaborata da particolari ghiandole, che contribuisce a mantenere morbida la pelle e a difenderla contro gli agenti esterni.” 

Quindi, brufoli e imperfezioni NON DIPENDONO DAL SEBO IN SÉ, MA DALLA SUA QUANTITÀ E QUALITÀ.

Poi c’è un altro tipo di pelle impura da considerare: QUELLA SENSIBILE.

Come sapete, la pelle sensibile è quella che reagisce agli agenti esterni manifestando reazioni come rossore, prurito, irritazione, disidratazione, desquamazione. Ma anche gli squilibri ormonali e la presenza di acne e impurità trascurate possono influire sul grado di sensibilizzazione della pelle!

Certamente questa tipologia è più difficile da trattare perché solitamente i prodotti per le impurità sono troppo aggressivi e - viceversa - gli altri sono troppo blandi e inefficaci.

Quindi ora scendiamo nei dettagli e capiamo punto per punto le 2 distinte beauty routine specifiche per:
- pelle impura GRASSA (NON REATTIVA)
- pelle impura SENSIBILE (E REATTIVA)

BEAUTY ROUTINE PER PELLE IMPURA GRASSA (NON REATTIVA)

Qui l’obiettivo è molto chiaro: regolare la produzione di sebo. 

STEP 1: DETERSIONE

Mattino: detergete il viso con SPUMONE o SPUMAN per eliminare il sebo accumulato durante la notte. Potete anche scegliere MORE PURE, ancora più mirato perché contiene acido salicilico al 2% con un’azione delicatamente esfoliante.

Sera: procedete pure con la doppia detersione con OLIO DENSO + SPUMONE o OLIO DENSO + PANNO. Se non siete truccat*, potete anche optare per il solo MORE PURE.

STEP 2: TRATTAMENTO

Dopo la detersione, avete più opzioni.
Scegliete quella più giusta per voi:

  • LUCE LIQUIDA: lozione dalla texture acquosa contenente acido salicilico al 2%. È da applicare con un dischetto di cotone 1 sola volta al giorno, preferibilmente la sera,dopodiché potete utilizzare un siero specifico per le vostre esigenze.
  • SIERO #PERFECT: siero lattiginoso contenente acido salicilico al 2%: agisce come Luce Liquida ma ha una texture più idratante e va applicato su pelle detersa, prima della crema viso.
  • ULTRA RETINOL indicato per pelli con cicatrici da acne e macchie post infiammatorie, oppure per pelli più mature, con i primi segni del tempo e i danni derivanti dal fotoinvecchiamento (alert: da usare solo nei mesi invernali e di sera).

STEP 3: IDRATAZIONE

Mattina e sera: applicate una crema leggera e a rapido assorbimento per evitare di appesantire la pelle, sudare e promuovere la produzione di sebo e impurità. Nella nostra gamma, potete scegliere tra ZERO SMOG oppure WONDER C CREAM.

Se dopo detersione e siero sentite la pelle tirare, applicate una crema dalla texture più ricca!

EXTRA UTILI

Potete esfoliare la pelle anche utilizzando uno scrub: il nostro è SMOOTHY GENTLE SCRUB.

1 o 2 volte a settimana potete applicare una maschera tra:

HAPPY SKIN MASK riequilibrante, illuminante e sebo regolatrice.

PRO PURE CLAY MASK per pelli impure e acneiche, ha un’azione antibatterica e sebo regolatrice.

SOS BRUFOLI

Per imperfezioni e brufoli evidenti, potete agire in modo tattico con 2 trattamenti strong:

AZELAIC ACTIVE MASK la maschera da svolgere 3 volte alla settimana per 1 mese di trattamento, quando avete brufoli importanti (se non li avete non serve). Ricordatevi di mettere in pausa per 24 ore Siero Perfect e Luce Liquida.

DOT ERASER un gel con acido salicilico da applicare direttamente sull’imperfezione per farla sparire in un batter d’occhio (da mettere 1-3 volte al giorno).

BEAUTY ROUTINE PER PELLE IMPURA E SENSIBILE (REATTIVA)

In questo caso, la strategia è detergere e purificare facendo attenzione a non alterare l’equilibrio precario del film idrolipidico, scegliendo prodotti efficaci ma molto delicati (e non troppo “sgrassanti”!).

Let’s start!

STEP 1: DETERSIONE

Mattina: detergete con MORE SOFT, la nostra foam detergente estremamente delicata che lascia la pelle morbida senza seccarla, ideale per le più sensibili.

Sera: doppia detersione con OLIO DENSO e SPUMONE / SPUMAN. Se il make-up è ostinato, usate il PANNO IN MICROFIBRA ma solo su occhi e labbra per non esfoliare eccessivamente la pelle.

STEP 2: TRATTAMENTO

Mattina: dopo la detersione, applicate The Technologist ACIDO SHIKIMICO 2%,il siero formulato appositamente per le pelli sensibili e impure, che agisce contro il sebo in eccesso e sulle cellule morte, esfoliando e purificando in modo delicato.

Sera: riequilibrate la pelle con SIERO #DEFENCE con attivi ad azione lenitiva e decongestionante.

STEP 3: IDRATAZIONE

Scegliete la crema con il livello di idratazione più adatto al tuo tipo di pelle: scopri sul nostro sito se la crema che hai scelto ha una texture ricca (tante goccioline) oppure leggera (poche goccioline) e a rapido assorbimento, sarà sufficiente guardare il numero di goccioline ðŸ’§.

EXTRA UTILI

3 volte a settimana per 1 mese applicate la maschera AZELAIC ACTIVE MASK, per potenziare l’azione anti-imperfezioni dello Shikimico. Potete alternarla alla RELAXING OIL MASK per lenire e nutrire la pelle stressata.

ULTIME DRITTE

PRIMA COSA: BASTA TORTURARE IL VISO!

Ehiii, vi vediamo che vi tocchicciate sempre la faccia!

La tentazione è forte ma toccando le aree con brufoli o schiacciandone uno, aumenta il rischio di farne arrivare altri o - peggio ancora - di rovinare la pelle causando macchie e cicatrici.

Cosa fare? Legatevi (e lavatevi) le mani!

EVITARE I PRODOTTI COMEDOGENI

Il termine comedogeno descrive la proprietà di un ingrediente o di un prodotto di ostruire i pori.
Come fate a sapere se un prodotto è comedogeno?

Controllate l’elenco di ingredienti e verificate che non contenga ingredienti tipo vaselina, paraffina e simili.

La reattività della pelle è soggettiva, quindi magari può darvi fastidio qualcosa che non è in questo elenco. In generale: se usando un prodotto vi riempite di brufolini, puntini neri etc. buttatelo o regalatelo.

OCCHIO AL MAKE-UP

Qui si apre una vecchia diatriba. Con la pelle impura: trucco sì o trucco no?

Noi diciamo sì perché sappiamo bene che - chi ha imperfezioni – spesso non vuole farne a meno.

Ma è essenziale qualche accorgimento:
- Scegliere sempre e solo prodotti specifici per pelle impura, testati e comprovati.
- Se volete usare i pennelli, devono essere lavati accuratamente e regolarmente. Noi, in ogni caso, consigliamo di usare le dita ben pulite.
- È fondamentale struccarsi prima di andare a letto, sempre. A questo proposito, eliminate le salviette struccanti e lavate bene le mani anche prima struccarvi.

OK, MA CHE TRUCCHI USARE?!?

FONDOTINTA: sceglietene uno leggero, liquido e – naturalmente - specifico.
Meglio che abbia un finish opaco (un finish lucido potrebbe accentuare la visibilità dei pori dilatati).

CORRETTORE: è un altro essential per minimizzare i brufoli e le varie imperfezioni. Fondamentale è la scelta del colore, in questo caso verde o beige (secondo la ruota dei colori, essi sono opposti al rosso, quindi tendono a neutralizzarlo). Inoltre è importante applicare il correttore prima del fondotinta, per ottenere un colorito uniforme.

CIPRIA: trasparente o del colore che più si avvicina al vostro incarnato. È utile perché la cipria assorbe il sebo in eccesso, prevenendo lo sviluppo di sebo in eccesso nella zona a T, oltre a far durare di più il trucco.

Ultima nota: la pelle impura è quella che sviluppa l’acne con più facilità.

Se siete soggett3, di recente abbiamo dedicato un articolo all'acne ma – ovviamente – questo non esclude una visita dal dermatologo.

Ora che è tutto detto, vi salutiamo con il nostro tormentone:
con le mani, con i piedi, con le gambe…

 

 

Newsletter VeraLab

10% di sconto per te! Iscriviti alla newsletter

Ho preso visione dell'informativa ed esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali e all'iscrizione alla newsletter di VeraLab ed Estetista cinica per ricevere sconti, notizie, aggiornamenti ecc…

Voglio ricevere aggiornamenti, promozioni e sconti da VeraLab