Condizioni generali Veralab

Home Condizioni generali

Contratto di Vendita Online

www.veralab.it ed eventuali sottodomini collegati

Identificazione del Venditore

I beni oggetto delle presenti condizioni generali sono posti in vendita da Re-Forme Srl, con sede in Milano P.zza Buonarroti, 32 - 20145 Milano, email info@veralab.it, iscritta presso la Camera di Commercio di Brescia al n. BS-516503 del Registro delle Imprese, codice fiscale 03232960983, partita IVA 03232960983 di seguito indicata come "Venditore".

1. Definizioni

1.1 Con l’espressione "contratto di vendita online" o "contratto" si intende il contratto di compravendita relativo ai beni mobili materiali del Venditore, stipulato tra questi e l’Acquirente nell’ambito di un sistema di vendita a distanza tramite strumenti telematici, organizzato dal Venditore.

1.2 Con l’espressione "Acquirente" si intende la persona fisica che compie l’acquisto, di cui al presente contratto, per scopi non riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente svolta.

1.3 Con l’espressione "Venditore" si intende il soggetto come sopra identificato ovvero il soggetto che vende i beni attraverso il sito web indicato all’articolo successivo.

2. Oggetto del contratto

2.1 Con il presente contratto il Venditore vende e l’Acquirente acquista a distanza, tramite strumenti telematici, i beni mobili materiali presentati e offerti in vendita sul sito www.veralab.it e in altri sottodomini collegati.

2.2. I prodotti di cui al punto precedente sono mostrati, con specifica e dettagliata indicazione delle loro caratteristiche, nella sezione dedicata all’interno del portale web raggiungibile all’indirizzo: https://www.veralab.it/it/prodotti/ e in altri sottodomini collegati.

3. Modalità di stipulazione del contratto e accettazione delle condizioni generali

3.1 Il contratto tra il Venditore e l’Acquirente si conclude esclusivamente attraverso la rete Internet in modalità telematica a distanza, mediante l’accesso dell’Acquirente all’indirizzo web www.veralab.it e in altri sottodomini collegati, ove, seguendo le procedure ivi indicate, l’Acquirente formalizza l’acquisto dei beni di cui al punto 2.1 del precedente articolo. L'Acquirente è consapevole che per poter accedere al sito web www.veralab.it è necessario disporre di una connessione a Internet i cui costi sono a carico dell'Acquirente secondo i termini stabiliti dal proprio venditore di connettività.

3.2 Le presenti condizioni generali sono valide dal giorno di conclusione del presente contratto e potranno essere aggiornate, integrate o modificate in qualsiasi momento dal Venditore, che provvederà a darne comunicazione tramite le pagine del Sito web www.veralab.it e tali aggiornamenti/modifiche e/o integrazioni avranno efficacia per i futuri acquisti.

3.3 Le presenti condizioni generali di vendita devono essere esaminate "on line" dall'Acquirente, prima del completamento della procedura di acquisto. L'inoltro della conferma d'ordine d'acquisto, pertanto, implica totale conoscenza delle stesse e loro integrale accettazione.

3.4 L'accettazione delle condizioni di vendita va manifestata tramite la puntuale compilazione del modulo di registrazione da parte dell’Acquirente – i cui dati personali vengono trattati secondo le modalità indicate nella Informativa sul trattamento dei dati personali a seguito dell’accettazione dei “Termini e condizioni di vendita” e l’invio del form di acquisto compilato dal sistema dopo l’inserimento dei prodotti selezionati nel carrello elettronico. Prima dell’invio definitivo dell’ordine, l’Acquirente sarà invitato a controllare il contenuto del carrello, con riepilogo dello stesso nel quale sono riportati gli estremi dell’ordinante e dell’ordinazione, il prezzo dei beni selezionati, le eventuali spese di spedizione e gli eventuali ulteriori oneri accessori, le modalità e i termini di pagamento, l’indirizzo ove il bene verrà consegnato, e la presa in carico dell’ordine. Una volta confermato l’indirizzo di consegna, nell’apposito pop- up, non sarà possibile modificarlo.

3.5 L'Acquirente, confermando l'Ordine cliccando su «Concludi l’ordine», dichiara di aver consapevolmente accettato il contenuto e le condizioni dell'Ordine in questione e, in particolare, le presenti Condizioni Generali di Vendita, i prezzi, i volumi, le caratteristiche, le quantità e i tempi di consegna dei prodotti offerti in vendita e ordinati dall'Acquirente, nonché le condizioni di pagamento, dichiarando di aver preso visione ed accettando tutte le indicazioni da lui fornite ai sensi delle norme sopra richiamate, prendendo altresì atto che il Venditore non si ritiene vincolato a condizioni diverse se non preventivamente concordate per iscritto.

3.6 Nel momento in cui il Venditore riceve dall’Acquirente l’ordine, egli provvede all’invio di una e-mail di conferma ricevuto ordine ovvero alla visualizzazione di una pagina web di conferma e riepilogo dell’ordine stesso, nella quale sono anche riportati i dati richiamati al punto 3.4. Nella mail di conferma sono quindi indicati: il numero dell’ordine, i prodotti acquistati e l’indirizzo di consegna, oltre ad altre informazioni relative all’ordine in elaborazione.

4. Modalità d'acquisto e prezzi di vendita

4.1 I prodotti, i prezzi e le condizioni di vendita presenti sul Sito - nei limiti della loro disponibilità - non costituiscono per il consumatore offerta al pubblico; pertanto, devono sempre ritenersi indicativi e soggetti a conferma espressa via e-mail da parte del Venditore a pagamento avvenuto, la quale costituisce accettazione dell'ordine di acquisto.

4.2 I prezzi dei prodotti offerti in vendita sul Sito Internet www.veralab.it e in altri sottodomini collegati sono indicati in Euro e sono i prezzi in vigore al momento dell'invio dell'Ordine da parte dell'Acquirente. Il Venditore potrà modificare i prezzi di vendita dei prodotti in qualsiasi momento e senza preavviso. Tale modifica verrà comunque segnalata all'Acquirente prima dell'invio di qualsiasi Ordine.


4.3 I prezzi dei prodotti sono comprensivi di IVA, ma non includono le spese di spedizione. Le spese di spedizione variano a seconda del metodo di spedizione e della località di destinazione selezionati dall'Acquirente al momento dell'invio dell'Ordine e sono visualizzate nel sommario dell'Ordine prima della richiesta di conferma dell'Ordine da parte dell'Acquirente. Si rimanda all’art. 9 delle presenti condizioni generali di vendita.

4.5 Il ricevimento dell'ordine non impegna il Venditore fino a quando il medesimo non abbia inviato la mail di conferma di avvenuto pagamento con indicazione del numero d’ordine come indicato al punto 3.6.

4.6 L'Acquirente attribuisce espressamente al Venditore la facoltà di accettare anche solo parzialmente l'ordine effettuato (per esempio nel caso in cui non vi sia la disponibilità di tutti i prodotti ordinati). In tal caso il contratto si intenderà perfezionato relativamente alla merce concretamente venduta.

4.7 Con l’accettazione delle presenti condizioni contrattuali, l'Acquirente dichiara espressamente di compiere l'acquisto per fini estranei all'attività commerciale o professionale eventualmente esercitata.

5. Conclusione del contratto

5.1 Il Contratto stipulato tramite il Sito si intende concluso nel momento in cui l'Acquirente riceve, via e- mail, la formale conferma dell'ordine, con una comunicazione («E-mail di Conferma evasione dell'Ordine»).Il Contratto si conclude nel luogo in cui è situata la sede legale del Venditore.

5.2 L’ordine non può più essere annullato quando, quale che sia la modalità di pagamento, si è proceduto a cliccare allo step 3 dell’Ordine il bottone “concludi ordine”. Superata questa fase, si può procedere solamente al reso una volta che il pacco è stato ricevuto con le modalità indicate al punto 13.

6. Tempi e modalità della consegna per acquisti effettuati all'interno di www.veralab.it o in altri sottodomini collegati

6.1 Il Venditore provvederà a recapitare i prodotti selezionati e ordinati, secondo le modalità scelte dall’Acquirente o indicate sul sito web al momento dell’offerta dei beni, così come confermate nell’e-mail di cui al punto 3.6.

6.2 I tempi della spedizione possono variare dal giorno seguente a quello dell’ordine ad un massimo di 30 (trenta) giorni dalla conferma dello stesso, come previsto dalla normativa vigente. Nel caso in cui il Venditore non sia in grado, per qualsivoglia ragione, di effettuare la spedizione entro detto termine, ne darà tempestivo avviso all’Acquirente tramite e-mail inviata all’indirizzo fornito da quest’ultimo durante la procedura di acquisto. Qui il link per le informazioni riguardanti la spedizione in Italia e nei Paesi Europei: https://www.veralab.it/it/spedizione/.

6.3 Al momento della consegna l’Acquirente è tenuto a verificare che: a) il numero dei colli consegnati corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto allegato alla merce spedita; b) l’imballo risulti integro e non alterato anche nei nastri di chiusura se presenti. Qualora la merce ricevuta non corrisponda all’ordine effettuato oppure sono assenti prodotti ordinati, l’Acquirente dovrà segnalare questa difformità entro 5 (cinque) giorni dall’avvenuta ricezione del pacco contattando direttamente il Venditore compilando l’apposito form del servizio clienti (https://www.veralab.it/it/contatti/). Il Venditore potrà richiedere opportune descrizioni ed evidenze a riprova della difformità (es.fotografie) e riscontrare positivamente al Cliente laddove rilevi che la difformità è reale e non imputabile al Cliente stesso. Può anche avvenire un reso parziale che riguardi solo i prodotti spediti erroneamente, purché gli stessi siano integri e con i relativi sigilli. Qualora l’Acquirente richieda il reso per il prodotto inviato erroneamente e la spedizione di quello corretto e quest’ultimo non fosse al momento disponibile, il Venditore procederà al rimborso e le spese di spedizione saranno a carico del Venditore.

6.4 Nel caso in cui la merce consegnata presenti eventuali danni presumibilmente arrecati dal trasporto, l’Acquirente può rifiutare la consegna e darne immediatamente comunicazione al Venditore, che provvederà ad effettuare le dovute contestazioni allo spedizioniere, provvedendo ad una nuova spedizione una volta ricevuta la riconsegna della merce contestata.

6.5 Nel caso in cui l’Acquirente decida comunque di accettare la merce in consegna, nonostante l’imballo risulti gravemente danneggiato e/o manomesso, al fine di salvaguardare i propri diritti dovrà contestare al corriere l’inidoneità della confezione, apponendo la scritta “RISERVA DI CONTROLLO MERCE A CAUSA DI ...” (indicando la motivazione alla base della riserva in questione) sul documento di consegna, del quale dovrà trattenere una copia, per poi procedere a fare un’immediata segnalazione al Venditore.

7. Prezzi e Pagamenti

7.1 Tutti i prezzi di vendita dei prodotti sono indicati all’indirizzo web https://www.veralab.it/it/prodotti/ o altra pagina disponibile all'interno del sito web, sono espressi in Euro e costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c..

7.2 I prezzi di vendita di cui al punto precedente sono comprensivi di IVA e di ogni eventuale altra imposta. I costi di spedizione e gli eventuali oneri accessori, se presenti, pur non ricompresi nel prezzo di acquisto, sono indicati e calcolati nella procedura di acquisto prima dell’inoltro dell’ordine da parte dell’Acquirente e contenuti nella pagina web di riepilogo dell’ordine, nonché nella e-mail riepilogativa inviata a seguito della conclusione della procedura d’acquisto.

7.3 Le eventuali offerte promozionali sono specificamente indicate e contrassegnate all’interno del sito con la scritta “OMAGGIO”. Per poter ricevere gli omaggi si rimanda a specifica sezione del sito con le indicazioni degli scaglioni di spesa per la ricezione degli stessi ( https://www.veralab.it/it/vantaggi-promozioni-online/ ) .

7.4 L'Acquirente garantisce al Venditore che egli dispone delle autorizzazioni necessarie per utilizzare il metodo di pagamento scelto per il suo Ordine al momento dell'invio dell'Ordine. Metodi di pagamento previsti: Carta di credito / PostePay; Scalapay; Conto PayPal; Amazon Pay; Bonifico; Pagamento in contanti alla consegna (+ 4,00 €)

7.6 Tutti gli Ordini sono pagabili in Euro, tasse e contributi obbligatori inclusi. Eventuali spese bancarie saranno a carico esclusivo dell'Acquirente (anche in caso di rimborso).
Il bonifico dovrà essere effettuato entro 10 (dieci) giorni dall’Ordine, – passati i quali l’ordine viene automaticamente cancellato con contestuale comunicazione all’acquirente tramite e-mail automatica.

7.7 La proprietà dei prodotti ordinati rimarrà in capo al Venditore sino al momento in cui l'intero corrispettivo dell'Ordine, ivi incluse spese di spedizione, tasse e altri contributi obbligatori (ove previsti) siano interamente pagati dall'Acquirente.
Tutti gli ordini, prima di essere evasi, sono sottoposti a verifiche di genuinità direttamente dai relativi istituti di emissione della carta di credito, a tutela del cliente. Ove, per qualsivoglia ragione, non risultasse possibile l'addebito dell'importo dovuto, il processo di vendita sarà automaticamente annullato e la vendita sarà risolta ex art. 1456 c.c. Il Cliente verrà informato tramite comunicazione e-mail automatica.

7.8 Le comunicazioni relative al pagamento e i dati comunicati dal Cliente nel momento in cui questo viene effettuato avvengono su apposite linee protette e con tutte le garanzie assicurate dall'utilizzo dei protocolli di sicurezza previsti dai circuiti di pagamento.

8. Disponibilità dei prodotti

8.1 Il Venditore assicura tramite il sistema telematico utilizzato l’elaborazione ed evasione degli ordini senza ritardo. A tale scopo indica con aggiornamenti i più rapidi possibili, nel proprio catalogo elettronico, i prodotti disponibili e quelli non disponibili, nonché una stima di presa in carico dell’ordine.

8.2 Qualora un ordine dovesse superare la quantità disponibile, i beni non disponibili all’atto dell’ordine verranno automaticamente eliminati dal carrello.

8.3 Il sistema informatico del Venditore confermerà nel più breve tempo possibile l’avvenuta registrazione dell’ordine inoltrando all’Acquirente una e- mail riepilogativa, ai sensi del punto 3.6.

8.5 A prescindere dalla disponibilità dei prodotti, per ogni slot di acquisto il singolo Cliente non può ordinare più di 30 pezzi per ogni singolo prodotto.

9. Ordini dalla Svizzera

9.1 Per quanto riguarda l’Ordine da Clienti residenti in Svizzera, i prezzi a carrello verranno espressi in € fino a quando il Cliente nel riepilogo dell’ordine selezionerà come paese di spedizione la Svizzera, solo in quel momento la valuta cambierà in Chf. Nel carrello il subtotale dell’ordine viene espresso in €, con la voce della vat espressa in chf + le spese di spedizione 25€ + oneri di sdoganamento 28€. Il totale da pagare verrà espresso in € e ci sarà la visualizzazione della conversione in Chf.

9.2 Dopo aver selezionato un indirizzo svizzero per la consegna, i metodi di pagamento selezionabili dopo aver scelto l’indirizzo svizzero saranno: carta di credito, PayPal, Amazon Pay. La spesa minima dell’ordine deve essere pari o superiore a euro 150,00.

9.3 Sarà possibile acquistare tutti i prodotti ad eccezione delle fragranze e di Hydra Pop. Sono sempre richiedibili gli omaggi, (nel rispetto delle soglie di spesa previste), ad esclusione delle fragranze. Non è possibile acquistare le carte regalo.

9.4 Per il recesso degli Ordini spediti in Svizzera, dal rimborso saranno decurtati euro 50,00 a titolo di rimborso forfettario di spese di dogana e di spedizione. Verranno decurtati sempre euro 50,00 in caso di mancato ritiro del pacco nelle ipotesi di cui all’art.16.

9.5 Si rimanda alle altre clausole contrattuali per quanto non espressamente indicato nel presente paragrafo.

10. Responsabilità del Venditore

10.1 Il Venditore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore o al caso fortuito.

10.2 Il Venditore non potrà ritenersi responsabile verso l’Acquirente, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del controllo proprio o di suoi subfornitori.

10.3 In caso di disservizi legati al trasportatore l’Acquirente dovrà inviare una segnalazione al Venditore che procederà agli opportuni contatti con il Trasportatore. In caso di smarrimento del pacco o altre eventualità che causino una mancata o errata consegna, il Venditore, in accordo con l’Acquirente procederà o al rimborso o ad un nuovo invio dell’ordine.

10.4 Il Venditore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto, da parte di terzi, delle carte di credito, assegni e altri mezzi di pagamento, per il pagamento dei prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla miglior scienza ed esperienza del momento e in base all’ordinaria diligenza richiesta.

11. Garanzie e modalità di assistenza

11.1 Il Venditore risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 2 (due) anni dalla consegna del bene.

11.2 L’Acquirente decade da ogni diritto qualora non denunci al Venditore il difetto di conformità entro il termine di 2 (due) mesi dalla data in cui il difetto è stato scoperto.

11.3 In ogni caso, salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro 6 mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità.

11.4 In caso di difetto di conformità, l’Acquirente potrà chiedere, alternativamente e senza spese, alle condizioni di seguito indicate, la riparazione o la sostituzione del bene acquistato, una riduzione del prezzo di acquisto o la risoluzione del presente contratto, a meno che la richiesta non risulti oggettivamente impossibile da soddisfare ovvero risulti per il Venditore eccessivamente onerosa. Non sono coperti dalla garanzia i prodotti che presentino chiari segni di manomissione o guasti causati da un loro uso improprio o da agenti esterni non riconducibili a vizi e/o difetti di fabbricazione.

11.5 La richiesta dovrà pervenire in forma scritta, attraverso il form del servizio clienti al Venditore (https://www.veralab.it/it/contatti/); nella denuncia è opportuno descrivere il difetto, anche attraverso fotografie e video nonché indicare la data di scoperta del vizio stesso. Il Venditore riscontrerà all’Acquirente – se è disponibile a dar corso alla richiesta – ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo – entro 7 (sette) giorni lavorativi dal ricevimento. Nella stessa comunicazione, ove il Venditore abbia accettato la richiesta dell’Acquirente, dovrà indicare le modalità di spedizione o restituzione del bene nonché il termine previsto per la restituzione o la sostituzione del bene difettoso.

12. Obblighi del Venditore per prodotti difettosi, prova del danno e danni risarcibili

12.1 Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso.

12.2 Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto. Allo stesso modo non sono attribuibili a responsabilità del Venditore i difetti che derivano dal cattivo e/o erroneo utilizzo dei beni acquistati, da cause esterne (es. urti, cadute, ecc.), dalla noncuranza e dall’uso improprio.

12.3 In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno, anche attraverso descrizioni, fotografie e mezzi a disposizione del danneggiato.

13. Obblighi dell’Acquirente

13.1 L’Acquirente si obbliga a pagare il prezzo del bene acquistato nei tempi e modi indicati dal presente contratto.

13.2 L’Acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto online, a provvedere alla stampa e alla conservazione del presente contratto ricevuto via e-mail in allegato alla conferma dell’ordine di acquisto.

13.3 Le informazioni contenute in questo contratto sono state, peraltro, già visionate e accettate dall’Acquirente – il quale ne dà atto – prima della conferma di acquisto, attraverso procedure telematiche.

14. Diritto di recesso

14.1 Secondo le disposizioni del Codice del Consumo, l'Acquirente può, entro il termine di 14 (quattordici) giorni lavorativi dalla data di ricevimento del pacco contenente la merce ordinata, recedere dal contratto di acquisto restituendo il bene ricevuto nel proprio imballaggio originale, senza manomettere alcun sigillo di garanzia o semplicemente aprire e/o deteriorare lo stesso imballaggio esterno. Qui le istruzioni: https://www.veralab.it/it/resi-e-recessi/.

14.2 Sono salve le disposizioni relative alla esclusione del diritto di recesso per alcune categorie di beni e di servizi previste dall'art. 59 del Codice del Consumo. In particolare, è escluso il diritto di recesso per i beni venduti "su misura" e nel caso in cui la prestazione di vendita riguarda la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna (art. 59 lett. e) Codice di consumo. Si rimanda alle FAQ per eventuali chiarimenti: https://assistenza.veralab.it/hc/it/categories/360004492371-RESI-E-RECESSI.

14.3 Ai sensi dell'articolo 67 comma 3 del Codice del Consumo italiano, le spese di restituzione saranno a carico esclusivo dell'Acquirente.

14.4 Si rammenta inoltre che non saranno accettati pacchi inviati a spese del destinatario.


14.5 Il Venditore provvederà a rimborsare al cliente l’intero importo già pagato per il prodotto entro 14 giorni dal ricevimento del modulo di reso contenente la decisione di avvalersi del diritto di recesso.
 Il Venditore si riserva il diritto di trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché l'Acquirente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni.

14.6 Per ordini inferiori ad euro 50,00 non saranno rimborsati euro 4,00 quali spese di spedizione. Inoltre, se nell’Ordine erano previsti dei gadget e prodotti omaggio, anche compresi i “campioni gratuiti”, se gli stessi non saranno restituiti, dal rimborso saranno trattenuti euro 5,00.

14.6 L'Acquirente e/o il destinatario dell'Ordine dovranno necessariamente compilare il modulo di reso scaricabile qui https://www.veralab.it/it/resi-e- recessi/, debitamente compilato e sottoscritto come da indicazioni.


14.7 I prodotti devono essere restituiti al Venditore nella loro sostanziale integrità, con la loro confezione originaria, gli accessori, le istruzioni per l'uso e quant'altro con essi fornito, in condizioni tali da poter essere rimessi in commercio (si richiamano le cause di esclusione di cui al punto 16.2.) Qualora i prodotti restituiti non presentino le caratteristiche di cui sopra, il reso non sarà accettato e il pacco sarà nuovamente rispedito all’Acquirente.

14.8 Non sarà accettata la restituzione dei prodotti oltre il termine legale stabilito per il recesso e la cancellazione contrattuale

14.9 Al Consumatore che eserciti il diritto di recesso conformemente a quanto stabilito saranno rimborsate le somme già versate non oltre 30 giorni a partire dalla data in cui il Venditore (o il prestatore del servizio) è venuto a conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso da parte del Consumatore.

15. Risoluzione del contratto

15.1 Qualora una Parte sia inadempiente nei confronti dell'altra con riguardo ad uno qualsiasi degli obblighi di cui al presente contratto, l'altra Parte potrà richiederne la risoluzione ai sensi degli art. 1453 c.c. e ss., fatto salvo in ogni caso il diritto al risarcimento del danno.

15.2 Ai sensi dell'art. 1456 c.c., la parte che intenda avvalersi della risoluzione ne darà comunicazione alla controparte mediante invio di raccomandata a/r o PEC (Posta Elettronica Certificata), indicando la motivazione; gli effetti della risoluzione decorrono dalla data di ricezione della comunicazione di risoluzione risultante dalla ricevuta riconsegnata alla Parte che risolve e l'Acquirente avrà diritto esclusivamente alla restituzione dell'eventuale somma già corrisposta.

16. Mancato ritiro del pacco – risoluzione del contratto

16.1 Premesso che il ritiro del prodotto è uno specifico obbligo del Cliente, al momento dell’affidamento dell’Ordine al corriere selezionato, il Venditore invierà specifica mail con la quale informerà l’Acquirente dell’imminente consegna, anche attraverso il link della spedizione. Lo stato dell’ordine effettuato e il link di tracking sono sempre disponibili anche accedendo alla propria area personale.

16.2 Il corriere effettuerà un primo tentativo di consegna alla data indicata dal tracking, in caso di mancata consegna procederà ad un secondo tentativo, salvo necessità di correzioni e variazioni dell’indirizzo per le quali dovrà attivarsi l’Acquirente stesso.

16.3 Fatto il secondo tentativo ad esito negativo per la consegna, il pacco risulterà in giacenza presso il Corriere nel termine stabilito ed indicato dalla pagina di tracking stesso. In base al Corriere, la giacenza può essere sbloccata o contattando lui direttamente o contattando il servizio Clienti del Venditore.

16.4 Scaduto il periodo di giacenza, l’Ordine viene restituito al Venditore e lo stesso informerà l’Acquirente che potrà richiedere nuovamente la spedizione a sue spese entro e non oltre 5 giorni dal ricevimento della comunicazione. Tale ipotesi non si configura in caso di acquisto con pagamento in contrassegno; in tal caso l’ordine, una volta rientrato presso il Venditore, viene immediatamente smantellato.

16.5 Se anche in questa ipotesi l’Ordine non venga reclamato, il Venditore comunicherà che il contratto è risolto di diritto e procederà al rimborso di quanto pagato dall’Acquirente e a smantellare il pacco entro e non oltre 30 giorni dalla comunicazione inviata; assieme al rimborso verranno eliminati anche i punti fagiana accreditati e i codici sconto utilizzati non saranno ripristinati

16.6 Laddove il Venditore non fosse nelle condizioni di poter restituire il prezzo pagato a causa di incompatibilità del metodo di pagamento utilizzato all’acquisto con un accredito automatico, chiederà all’Acquirente di indicare le coordinate bancarie sulle quali voglia ricevere il rimborso. Decorsi dieci giorni senza ricevere riscontro, il Venditore emetterà un buono acquisti pari al valore del prezzo da rimborsare e lo invierà agli indirizzi di contatto dell’Acquirente. Con l’emissione del buono, l’Acquirente non avrà altro da pretendere nei confronti del Venditore.

17. Tutela della riservatezza e del trattamento dei dati dell'Acquirente

17.1 Il Venditore tutela la privacy dei propri clienti e garantisce la conformità del trattamento dei dati personali rispetto alle previsioni della normativa in materia di privacy di cui al Regolamento (UE) 2016/679 e della normativa applicabile in materia di protezione dei dati personali.

17.2 I dati personali anagrafici e fiscali acquisiti dal Venditore, titolare del trattamento, vengono raccolti e trattati nelle forme e secondo le modalità previste dalla Privacy Policy del sito e dalle informative specifiche.

18. Comunicazioni e reclami - Piattaforma ODR

18.1 Le comunicazioni scritte dirette al Venditore e gli eventuali reclami saranno presi in esame unicamente se inviati tramite il canale "Invia una richiesta", disponibile al link https://assistenza.veralab.it/hc/it. L’Acquirente si obbliga ad indicare nel modulo di registrazione al sito web la propria residenza o domicilio, il numero telefonico e l’indirizzo di posta elettronica al quale desidera siano inviate le comunicazioni del Venditore.

18.2 Ai sensi dell'art. 14 del Regolamento Europeo 524/2013 il Venditore informa l'Acquirente che in caso di controversia potrà presentare un reclamo tramite la piattaforma ODR (Online Dispute Resolution) messa a disposizione dalla Commissione Europea e raggiungibile al seguente link https://ec.europa.eu/consumers/odr/. Il Venditore, tuttavia, invita l'Acquirente ad utilizzare il canale "Invia una richiesta" disponibile al link https://assistenza.veralab.it/hc/it per risolvere direttamente ogni tipo di questione.

19. Legge applicabile e foro competente

19.1 Il presente contratto di vendita online è regolato dalla legge italiana. Per ogni controversia relativa all'interpretazione ed esecuzione del presente contratto sarà competente il Tribunale del luogo dove l'Acquirente, in qualità di consumatore, ha la propria residenza.

19.2 Qualora una qualsiasi delle disposizioni contenute nel presente contratto di vendita online sia considerata non valida, nulla o inapplicabile per qualsivoglia motivo, tale disposizione sarà ritenuta separata e non inciderà sulla validità e sull'applicabilità delle altre disposizioni.

Iscriviti alla newsletter dell’Estetista Cinica

Ogni mese riceverai promozioni e contenuti speciali che Cristina riserva alle sue amiche.
Subito per te un 10% di sconto!

Iscriviti ora
Newsletter Estetista Cinica