Ciaomano hai bisogno di aiuto?
Siamo qui per te!

recensioni
CELLULITE O RITENZIONE?

CELLULITE O RITENZIONE?

Il mood giusto per le vacanze e i trattamenti per la cellulite e la ritenzione idrica

Leggi in 6 minuti

“Quest’anno al mare metto lo scafandro!”
Scommettiamo che almeno una volta avete detto una frase del genere?
Male. Anzi, malissimo.

Per chi non se ne fosse accortə, i tempi sono cambiati. Noi siamo cambiatз!
E una frase del genere non si può più dire, né sentire.

Le insicurezze le abbiamo tuttз, alcune le abbiamo superate, altre persistono ma le auto-iper-critiche non fanno bene a nessuno e soprattutto non servono a niente.

Quindi, quest’estate, dimentichiamole a casa insieme all’olio super abbronzante.

Mettere il costume NON È UNA PROVA a cui dobbiamo sottoporci.

Le prove, nella vita, sono ben altre.

Mettere il costume deve essere solo una gioia, perché significa che stiamo andando al mare, al lago, in piscina o dove volete, a rinfrescarci, a nuotare, a giocare, a spettegolare, a non fare un beato niente.

Quindi siate felici di indossarlo e siate fierз di come siete, dall’apice della fronte alla punta dell’alluce!

Adesso che lo abbiamo accettato, impariamo a scoprire e riconoscere quello che accade al nostro corpo. 

CELLULITE O RITENZIONE IDRICA?

La diatriba nasce dal fatto che molte di voi lamentano di avere la cellulite quando, in realtà, non è così! Questo lo diciamo non tanto per dire, ma perché lo viviamo quotidianamente con chi di voi arriva nei nostri store o nel nostro centro lamentando di essere “perseguitatə da una cellulite terrificante”.

E quando vi guardiamo le gambe in camerino e vi diciamo che quella “è solo un po’ di ritenzione” ci guardate con faccia sconvolta (e sottosotto anche un po’ proud) e ci insignite a profetesse rivelatrici di chissà quale verità.

In realtà è che non avete ancora chiara la DIFFERENZA TRA CELLULITE E RITENZIONE IDRICA ed è questo che oggi vi aiuteremo a capire!

Iniziamo!

Cellulite e ritenzione non sono sinonimi, sono diverse ma legate da un fattore comune: la microcircolazione.

La RITENZIONE è un disturbo che riguarda il 30% delle donne (sì, sempre noi!).
È causata da un leggero rallentamento della microcircolazione locale provocato da un accumulo di liquidi che ristagnano nei tessuti.
Si manifesta soprattutto nelle zone inferiori del corpo, generalmente con un senso di pesantezza e di gonfiore agli arti inferiori.
Le cause come al solito sono sia genetiche sia legate a certe abitudini: scarsa tonicità dei muscoli della gamba, lo stare troppo in piedi o troppo sedut3, tenere le gambe accavallate o vicino a fonti di calore, indossare indumenti troppo stretti, il sovrappeso, un errato appoggio plantare.

Se l'edema ristagna per lungo tempo può portare a un'infiammazione: LA CELLULITE!

Ma la domanda ora è: come lo capiamo noi, se si tratta di ritenzione o cellulite?

Tranquillз, ve lo diciamo noi!

È ritenzione SE:

Sintomi:ogni tanto vi si gonfiano le gambe, il colorito non è proprio uniforme (avete zone più arrossate) e alcune zone sono più fredde di altre.

Come riconoscerla: dall’aspetto GOMMOSO del tessuto.

Premete un dito sulla zona arrossata: se l’area rimane bianca per qualche secondo prima di tornare al suo colore allora sì, AVETE UN PO’ DI RITENZIONE.

Attenzione, NON È VERA CELLULITE ma è uno stadio primordiale detto EDEMATOSO e la situazione è perfettamente reversibile.

È cellulite SE:

Il colorito delle gambe ha un aspetto maculato (rosso/bianco), a premere sentite dolore, le cosce e non solo sono fredde e avete un gonfiore diffuso o localizzato.

Ora vi stiamo immaginando in preda al panico ma state seren3 perché si tratta di BUCCIA D’ARANCIA e, con i giusti accorgimenti, è risolvibile. Però non aspettate perché, se la situazione non viene trattata in questo stadio, può aggravarsi e diventare irreversibile.

Quando la cellulite peggiora diventa FIBROSA e poi SCLEROTICA ma sono stadi avanzati che oggi non tratteremo. Oggi parleremo infatti di cellulite allo stadio iniziale, quella che può essere facilmente confusa con la ritenzione idrica.

COSA FARE IN GENERALE CONTRO CELLULITE E RITENZIONE

Per migliorare la situazione, sia in caso di ritenzione che di cellulite, possiamo sicuramente adottare buone abitudini (dato che ancora non possiamo cambiare i nostri geni).

Ecco come:

  • Mantenete una sana alimentazione (con cibi disintossicanti, ricchi di fibre e di liquidi).
  • Fate movimento con costanza (evitando la corsa e gli sport frenetici).
  • Riducete drasticamente l’uso di sale (provate a insaporire con qualche spezia).
  • Addio alcolici. E, se proprio, limitatevi al vino bianco (pochi calici a settimana).
  • Basta fumare! (Non avete ancora smesso???).
  • Mettete sottochiave gli abiti molto aderenti e le scarpe con i tacchi alti (ma anche quelle troppo flat).
  • Correggete la postura! (Una visita dal podologo può davvero cambiarvi la vita). 

Mascherine! Noi vi conosciamo… Sappiamo bene che non spunterete mai tutta la TO DO LIST!
Quindi iniziate con 2/3 buone abitudini e poi, via via, cercate di aggiungerne una alla volta.

Non fare nulla non è consentito!

COSA FARE NELLO SPECIFICO

Ogni caso ha la sua “diagnosi” e la sua “prognosi” ovvero il suo iter di trattamenti.

Anche perché gli inestetismi non si presentano quasi mai da soli ma in combo e in stadi diversi.

Se volete capire a fondo il vostro caso specifico, il primo consiglio è di passare nei nostri punti vendita per una consulenza personalizzata (e gratuita).

Se non siete a portata di camerino, potete fare il test online e poi asfaltare ogni dubbio guardandovi i casi specifici raccolti nelle storie in evidenza dell’ESTETISTA CINICA intitolate “Cellulite” e “Cosce varie”. (qui è possibile inserire link alle storie in evidenza?)

Una volta inquadrato il vostro caso (ritenzione o cellulite + altre varie ed eventuali) passate all’azione!

In questo campo, le armi di VeraLab si dividono principalmente in 3 categorie di prodotto:

BENDAGGI, FANGHI e GUAINE.

Questi trattamenti possono essere combinati tra loro ma, per onestà intellettuale, ve lo diciamo subito:

PER VEDERE I RISULTATI SERVE COSTANZA. Per noi è un concetto fondamentale, a tal punto che stiamo pensando di tatuarcela… Un po’ come fanno certi vip con RESILIENZA!

COSA FARE SE È RITENZIONE IDRICA

La parola chiave è DRENARE.

Ecco i trattamenti che vi consigliamo innanzitutto le BENDE DRENANTI, non ci sono c***i!
Perdonate il francesismo ma è davvero così. Ora ne avete 2 tra cui scegliere:

  • SLIM_ME BENDE le nostre garze monouso super testate e ormai approvate da tutt3, impregnate di sali naturali ad alta concentrazione con azione drenante e detossinante.
  • SLIM_ME BENDE ULTRASHAPE le più nuove ma già richiestissime. Sono sempre monouso e si applicano come le altre ma, oltre all’azione drenante contro i liquidi di ristagno, hanno un’azione rimodellante della silhouette, favorendo la riduzione dei depositi di grasso e contrastando la formazione di cellulite.

In alternativa alle bende o in combo alle bende, per un effetto più strong, scegliete uno di questi fanghi:

  • MAD MUD DREN il fango corpo specifico per ridurre la ritenzione idrica e drenare in modo naturale gli accumuli di liquidi in eccesso nei punti critici.
  • ELASTIDREN Impacco Gel a base di torba, indicato per ridurre il gonfiore e la ritenzione idrica, ma non solo! Oltre a drenare, agisce sull’elasticità e sulla compattezza cutanea, risultando indicato nei casi in cui al gonfiore si aggiunge perdita di tono, pelle spenta e opaca.
    Ah, e si può utilizzare anche sul viso su cui ha un effetto anti-age contro segni del tempo, la perdita di tono, le rughe e le linee sottili.

COME AGIRE:

1 volta a settimana le bende (Slim_me o Ultrashape)

2/3 volte a settimana i fanghi/gel (Mad Mud Dren o Elastidren)

MAI entrambi nello stesso giorno.

COSA FARE SE È CELLULITE

Di cellulite non ne esiste solo un tipo, ci sono diverse varianti (non solo in base allo stadio ma anche in base a dove è localizzata e diffusa). Sicuramente ci sarebbero altre distinzioni da fare ma in questo caso stiamo trattando un tipo di cellulite diffusa e sicuramente allo stadio iniziale.

Quindi ecco il piano perfetto:

Anche nel caso della cellulite diffusa, le BENDE sono alla base del trattamento.

In questo caso vi consigliamo direttamente le ULTRASHAPE che contengono un attivo multifunzionale ottimo per la cellulite.

Alle bende, aggiungete poi un fango più specifico tra questi:

  • MAD MUD CELLULITE è un fango che sprigiona calore ingannando i neurotrasmettitori, migliorando la circolazione nella zona trattata: assorbe le tossine e i liquidi di ristagno e, al contempo, rimpicciolisce gli accumuli di grasso e impedisce la formazione di nuovi.
  • MUD SUPER HOT sprigionano ancora più calore ed esercitano una vasodilatazione che migliora non solo il microcircolo sui cuscinetti ma anche le adiposità localizzate.
  • ELASTIDREN Impacco Gel è perfetto anche in caso di cellulite! Infatti, non solo drena benissimo ma, come dicevamo prima, ha anche un effetto anti-cellulite grazie a un attivo multifunzionale composto da valina e lisina,essenziali per il rimodellamento del tessuto adiposo, e da glicerofosfocolina che, ne facilita l’assorbimento.

COME AGIRE:

1 volta a settimana le bende (Ultrashape)

2/3 volte a settimana i fanghi/gel (Mad Mud Cellulite o Super Hot o Elastidren)

MAI entrambi nello stesso giorno.

Infine, ricordatevi le guaine micromassaggianti, assolutamente prive di sbatti e super efficaci. 

Vista la praticità (si indossano sotto i vestiti) ve le consigliamo in aggiunta ai trattamenti di cui sopra, per un risultato ancora più affinante! Anche in questo caso, agiscono sul lungo tempo quindi indossatele con continuità. Le guaine servono a drenare i liquidi di ristagno, contrastare la cellulite e la pelle buccia d’arancia, snellire e rassodare le zone più cicciose.

Quando le utilizzate, vanno abbinate all’azione della crema (inclusa nel prodotto). Scegliete il formato che fa al caso vostro, ne abbiamo realizzati 3: LEG BOOSTER, LEG BOOSTER - LONG VERSION, BELLY BOOSTER.

Ora vi lasciamo alle vostre osservazioni e ai vari palpamenti ma qualsiasi cosa farete, partite sempre da un presupposto assoluto: siate sempre fierз di come siete!

Newsletter VeraLab

10% di sconto per te! Iscriviti alla newsletter

Ho preso visione dell'informativa ed esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali e all'iscrizione alla newsletter di VeraLab ed Estetista cinica per ricevere sconti, notizie, aggiornamenti ecc…

Voglio ricevere aggiornamenti, promozioni e sconti da VeraLab